Welfare, fondi dal Comune di Catanzaro

Pubblicato l’avviso pubblico relativo ai fondi in sostegno dei nuclei familiari impegnati nella cura e assistenza di congiunti affetti da Disturbi dello spettro autistico

I destinatari/richiedenti devono presentare domanda all’Ente Capofila dell’Ambito Territoriale esclusivamente utilizzando il modello allegato all’avviso

CATANZARO - È stato pubblicato sull’albo pretorio e sul sito internet del Comune, nella sezione Amministrazione trasparente/Avvisi e Bandi, l’avviso pubblico relativo ai fondi in sostegno dei nuclei familiari impegnati nella cura e assistenza di congiunti affetti da Disturbi dello spettro autistico (Dsa).

La pubblicazione fa seguito all’approvazione, da parte della Giunta presieduta dal sindaco Fiorita, della delibera con cui si è preso atto del finanziamento concesso dalla Regione Calabria e approvato lo schema della convenzione tra il Dipartimento Lavoro e Welfare della Regione e Palazzo De Nobili, soggetto capofila dell’Ambito Territoriale Sociale che comprende altri trenta Comuni del territorio catanzarese.

L’avviso, successivamente approvato con determina del dirigente del settore Politiche Sociali, prevede, con procedura a sportello, la concessione di un contributo economico a copertura, totale o parziale, dei costi sostenuti dai nuclei familiari in cui sono presenti persone con disturbi dello spettro autistico per la fruizione di servizi che applicano metodi educativi/comportamentali riconosciuti dall’Istituto Superiore di Sanità ed erogati da operatori specializzati.

Destinatari dell’avviso sono quindi le persone con diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico. Possono presentare domanda di accesso al contributo i soggetti destinatari in possesso di tutti i requisiti indicati qui di seguito: essere residente in uno dei comuni componenti l’Ambito Territoriale di Catanzaro; avere un ISEE (del nucleo familiare) inferiore o pari a 30.000 euro; avere una certificazione di diagnosi di disturbo dello spettro autistico rilasciata da una struttura pubblica.

 

Il contributo concedibile è pari a euro 5.000,00 (periodo 01/01/2022 – 31/10/2023) per ciascun soggetto con DSA presente nel medesimo nucleo familiare per ciascuna delle annualità previste dall’avviso (2022 – 2023). Più in dettaglio, il contributo concedibile è così articolato: In caso di nuclei familiari in cui siano presenti, da stato di famiglia, più persone aventi i requisiti  richiesti per accedere all’iniziativa, è possibile presentare istanza per ciascuno di essi.

Per quanto riguarda le modalità di presentazione delle domande, i destinatari/richiedenti devono presentare domanda al Comune Capofila dell’Ambito Territoriale esclusivamente utilizzando il modello allegato all’avviso, compilato tassativamente in ogni sua parte e presentato, a pena di esclusione, attraverso PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o attraverso consegna a mano presso la sede del Settore Politiche Sociali ed Abitative del Comune di Catanzaro sito in via Fontana Vecchia n.50.

Le domande relative alle spese sostenute nel 2022 potranno essere presentate a partire dalle ore 15.00 del primo giorno di pubblicazione dell’avviso e fino alle ore 24.00 del giorno 15.02.2023 per la consegna in modalità telematica e fino alle ore 16.30 del giorno 15.02.2023 per la consegna a mano.