A Catanzaro ballottaggio tra Valerio Donato (43%) e Nicola Fiorita (31%)

Al ballottaggio sarà sfida tra Valerio Donato, sostenuto da una coalizione composta anche da forze di centrodestra e Nicola Fiorita, candidato sindaco di Catanzaro per il centrosinistra

 CATANZARO – Dopo gli exit poll anche i dati reali hanno indicato la necessità di un ulteriore turno di voto il 26 giugno prossimo nel comune capoluogo della Regione. Al ballottaggio per la guida della città di Catanzaro andranno il candidato civico Valerio Donato, docente universitario ex Pd, sostenuto anche da Lega e Forza Italia ma senza simboli di partito che al momento si trova al 43% delle preferenze. La sfida sarà con il candidato del campo largo Pd-M5s Nicola Fiorita, anche lui docente universitario che ha un distacco notevole ed è al 31% delle preferenze. Una città, Catanzaro, in cui il centrodestra non è riuscito a fare sintesi su un nome unitario presentandosi così spacchettato e sostenendo tre candidati diversi. Nel capoluogo calabrese il centrosinistra, invece, ha dato vita a quel campo largo profetizzato da Enrico Letta anche a livello nazionale, a trazione Pd e 5s, presenti con proprie liste e simboli. Più distanti gli altri candidati principali della sfida per la poltrona di palazzo De Nobili. Antonello Talerico, presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, anche lui di area centrodestra e sostenuto da un altro pezzetto della coalizione, Noi con l’Italia, è al 13 mentre l’unica candidata donna della tornata, la parlamentare di Fratelli d’Italia Wanda Ferro, sostenuta dal suo partito e dal sindaco uscente Sergio Abramo si posiziona poco sotto il 10%. Risultati che imporranno a Donato e Fiorita (e ai loro schieramenti), altre due settimane di campagna elettorale. Non prima però, di valutare la possibilità di incontrare gli altri candidati sindaco alla ricerca di punti di contatto per giungere, eventualmente, ad apparentamenti che possano o confermare il dato uscito oggi dalla urne ribaltarlo. Ma di questo i candidati cominceranno a parlare solo nei prossimi giorni.

Donato “risultato positivo, sfilacciatura prevista”

“Un risultato per me positivo. La mia è una proposta civica che è riuscita da sola ad avere l’adesione di tanti, e di tanti partiti, ci si aspettava ovviamente qualche sfilacciatura nel voto perché ovviamente non è facile mettere in campo una proposta civica sulla quale si chiede l’adesione di gruppi e liste di centrosinistra e di centrodestra”.  ...continua

Fiorita “al ballottaggio parleremo a tutta la città”

In vista del ballottaggio “faremo quello che abbiamo fatto in questi anni e in questa campagna elettorale. Ci rivolgeremo a tutti i cittadini che vogliono chiudere una pagina che riteniamo fortemente negativa per Catanzaro e a tutti i cittadini proporremo questa idea che cambiare è possibile”. ...continua

...continua la lettura sulla fonte ufficiale