Giallorossi corsari al "Veneziani": vittoria importante per l’approdo in semifinale

Un Catanzaro cinico che nella ripresa ribalta il risultato grazie ad un super Iemmello

A Monopoli mister Vivarini si affida alla squadra più rodata nelle partite in campionato, nessuna sorpresa in campo con Branduani in porta, Scognamillo, Fazio e Martinelli in difesa, Cinelli e Verna a centrocampo con Vandeputte e Bayeye sugli esterni, Sounas dietro le punte Biasci e Iemmello.
Buona la partenza del Catanzaro che mette pressione sulla difesa del Monopoli e guadagna una serie di punizioni da posizioni interessanti, non sfruttate da Sounas e compagni. Spunto interessante di Iemmello al quarto d'ora e al tiro Cinelli trova Loria pronto a respingere anche se con qualche difficoltà. Al 21' Annullato il gol al Monopoli: prima Grandolfo di testa ma Branduani respinge sul tap in l'attaccante biancoverde Starita è in fuorigioco. Azione viziata da un netto fallo su Vandeputte non fischiato. Al 26' l'occasionissima per il Catanzaro: Bayeye atterrato da Loria, per l'arbitro non vi sono dubbi, è rigore e giallo per il portiere del Monopoli. Dal dischetto Iemmello si fa ipnotizzare però da Loria che respinge coi piedi. Gol sbagliato-gol subito, regola del calcio e il Monopoli al 33' passa in vantaggio: sventagliata di Starita dalla sinistra e Viteritti di testa anticipa Vandeputte e beffa Branduani. Monopoli in vantaggio per 1-0. Il Catanzaro accusa il colpo e non riesce più a rendersi pericoloso fino al fischio finale della prima frazione di gioco.