INSIDE THE NEWS

GRATTERI altri 4 anni procuratore a Catanzaro

GRATTERI altri 4 anni procuratore a Catanzaro

Non proprio un’ottima notizia per i “naviganti” del crimine nella fascia centrosettentrionale di Calabria.

Tanto più per quelli solitamente a proprio agio nel sopravvivere nel “grigio”, contaminazione agevole tra colletti bianchi (e sporchi) e potenti cosche di ‘ndrangheta.
Il plenum del Consiglio superiore della magistratura ha votato all’unanimità la conferma di Nicola Gratteri a procuratore della Repubblica di Catanzaro per il secondo quadriennio.
Altri 4 anni ancora, e non sono certo pochi di questi tempi e con quello che “transita” in giro. Soprattutto a proposito delle ultime versioni (persino più raffinate) della regnanza politica ed economica a braccetto con le più spietate holding del malaffare conterraneo.
Gratteri si è insediato a Catanzaro il 16 maggio 2016. Anche in quella occasione la sua nomina da parte del plenum è avvenuta all’unanimità. Ad aprile 2016, infatti, Gratteri (che non è mai stato legato a nessuna corrente in magistratura) è stato scelto sia dai componenti togati che dai laici.
La nomina di un procuratore prevede la durata del mandato di quattro anni più quattro (se “meritata” sul campo). La conferma del secondo quadriennio deve essere in ogni caso ratificata dal plenum del Csm.

L'articolo integrale nel Settimanale in edicola o in formato digitale:

Author’s Posts

© 2022 oggisudnews. Supplemento a La Provincia Kr.it | Autorizzazione n. 70 del 12.8.94 - Tribunale di Crotone | PI 00961990793 | All Rights Reserved
 Consultant by GG

 

Quantcast