POLITICA | Da queste parti va così... Regionali, la carica dei 100mila

POLITICA | Da queste parti va così... Regionali, la carica dei 100mila

Peppino Chiaravalloti praticamente non s’è mai affacciato in campagna elettorale. Una specie di fantasma. Alzi la mano nel Duemila chi ne ri-corda traccia. Non gli serviva, faceva tutto (e anche di più…) il vento berlusconiano alle spalle, peraltro con “aggravante” conterranea.

Quando piace vincere facile. Tutti sul carro, ovviamente. E chi prima arriva meglio alloggia.
Passa il giro, la ruota si ferma e fa i “biglietti”, e la giostra riparte e come da tradizione al contrario (si fa per dire). Da queste parti va così.
Nel 2005 Agazio Loiero (stringendo più mani in giro di quelle che realmente servivano pagandone poi un prezzo salato, o magari chi per lui) come ampiamente previsto vince facile. Pure lui. E vince facile con formula retroattiva nel senso che già mesi prima sono tutti con lui, sul carro ovviamente. C’è da posizionarsi tra le prime file prima che il “treno” par-ta, come da consuetudine. Da queste parti va così.

La lettura integrale dell'articolo è riservato agli abbonati.

Post Opinionisti