Mario Alberti
Pomeriggio afoso in un supermercato di un paese di mare. Ci passo al volo, a prendere un po' d'acqua. Mi reco alla cassa, a pagare, e prima di me ci sta una coppia avanti con gli anni. Visivamente più...
Vi ho costretti, spesso, a viaggiare con me, sulla "littorina" ansimante per la ferrovia della Locride. Vi ho parlato da dentro la pancia metallica di un pesce azzurro, rosso e bianco, con le tendine...
Per stare bene in rete. Decalogo semiserio per sopravvivere ad un mondo filtrato.
Gino Strada
Vignetta di Bafometto (Domenico Loddo)
Prendo le parole di Soumaila Diawara. "Gino non c'è più, ma la Strada rimane”. È morto Gino Strada.
Beh, ad una certa età si dorme di meno. Sarà perché la vita si accorcia, e per difesa del residuo dei giorni concede meno spazio al trapasso quotidiano.