“Mala pigna”, 29 misure cautelari. Finisce in carcere l’ex senatore Pittelli [VIDEO]

L’operazione ha portato all’emissione di 29 misure cautelari personali. C’è anche l’ex senatore di Forza Italia Giancarlo Pittelli

REGGIO CALABRIA – E’ stata ribattezzata “Mala pigna” l’operazione dei carabinieri forestale di Reggio Calabria, coadiuvati dai colleghi di Calabria, Sicilia, Lombardia ed Emilia Romagna che in queste ore stanno eseguendo in diverse regioni italiane, un’ordinanza cautelare personale per vari reati tra i quali associazione a delinquere di stampo mafioso, traffico illecito di rifiuti ed altri reati ambientali. L’attività investigativa, posta in essere dal NIPAAF – Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Reggio Calabria – e coordinata dalla Dda reggina ha portato all’emissione di 29 misure cautelari personali, diverse delle quali rivolte ad esponenti apicali della ‘ndrangheta, ed al sequestro di cinque aziende di trattamento rifiuti tra Calabria e Emilia Romagna.

Rifiuti speciali, anche pericolosi, venivano interrati nel suolo, anche sotto terreni agricoli alcuni dei quali sono risultati gravemente contaminati da sostanze altamente nocive con valori che in alcuni casi sono arrivati al 6000% sopra il limite previsto con il concreto pericolo di contaminazione anche della falda acquifera sottostante.

Tra i 29 soggetti destinatari delle misure cautelari c’è anche l’ex senatore di Forza Italia Giancarlo Pittelli.

{vembed Y=lQ_sGVuy9Ok}

Continua la lettura sulla fonte ufficiale:

https://www.quicosenza.it/news/calabria/427397-operazione-mala-pigna-sul-traffico-di-rifiuti-29-misure-cautelari

...continua la lettura sulla fonte ufficiale