Aggredito a bastonate, muore dopo due giorni di agonia un 60enne

Si tratta di Giuseppe Sestito, fratello di una consigliera comunale. Versa ancora in gravi condizioni un altro uomo, vittima dell’aggressione

CATANZARO – Qualche giorno fa la cronaca su una violenta aggressione a tre persone al centro ippico Valle dei Mulini a Catanzaro. Oggi, dopo due di agonia, è morto Giuseppe Sestito, 60 anni, fratello della consigliera comunale Raffaella Sestito. Dopo l’accaduto le condizioni dell’uomo erano apparse subito disperate: nonostante fosse stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico, l’uomo è deceduto.

Coinvolto nell’aggressione anche un altro uomo di 69 anni, che si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Catanzaro. L’aggressione era avvenuta al culmine di una lite con un 28enne pakistano, stalliere nel maneggio, il quale avrebbe percosso brutalmente con una zappa i due uomini, poi arrestato per tentato omicidio.

(fonte quicosenza)

...continua la lettura sulla fonte ufficiale