Aggredita e uccisa dai cani: indagato un pastore

E’ indagato per omicidio colposo un 44enne di Satriano che sarebbe proprietario dei cani che hanno sbranato Simona Cavallaro

Simona Cavallaro sbranata dai cani

CATANZARO – C’è un indagato per la morte assurda di Simona Cavallaro, la studentessa ventenne assalita ed uccisa da un branco di cani nelle vicinanze di un’area picnic in località Monte Fiorino nel territorio del comune di Satriano, nel catanzarese. Si tratta di un pastore 44enne di Satriano, individuato dai carabinieri come il proprietario del gregge di pecore che pascolava poco distante dal luogo dell’aggressione e a guardia del quale sarebbero stati almeno alcuni dei cani – in prevalenza pastori maremmani – che hanno aggredito la giovane. Nella zona continuano le ricerche per catturare tutti gli animali, in tutto una quindicina, che si sono avventati sulla ventenne. Per adesso ne sono stati presi due, ancora sporchi di sangue, che sono adesso all’esame dei veterinari che dovranno accertare se hanno impiantato il chip di riconoscimento che permette di risalire al proprietario. Si tratta di cani che, hanno riferito gli investigatori, si presentavano particolarmente aggressivi. Tanto che, al loro arrivo, hanno anche tentato di assalire i carabinieri e la polizia locale. Militari ed agenti sono stati costretti a sparare alcuni colpi di pistola in aria per farli allontanare.

Continua la lettura sulla fonte ufficiale:

https://www.quicosenza.it/news/calabria/420519-ventenne-aggredita-e-uccisa-dai-cani-indagato-un-pastore

...continua la lettura sulla fonte ufficiale