Calabria alle urne per il nuovo Parlamento

Domenica le elezioni politiche per designare i nuovi deputati e i nuovi senatori: in corsa 23 nella nostra regione 23 liste alla Camera e 22 liste al Senato

In lizza importanti dirigenti politici calabresi ma anche big nazionali come Salvini, Di Maio, Boschi e i magistrati antimafia De Raho e Scarpinato

Arriva il giorno delle elezioni in Calabria. Domenica, dalle ore 7 alle ore 23, anche nella nostra regione si vota per eleggere il nuovo Parlamento. In corsa, in Calabra, complessivamente 23 liste alla Camera e 22 le liste al Senato. Tra i candidati nella nostra terra anche big e leader nazionali dei partiti e importanti dirigenti politici calabresi: in lizza i principali schieramenti, dal centrodestra al centrosinistra, dal Movimento 5 Stelle al terzo polo Azione-Italia Viva. 

Il coordinatore regionale e senatore uscente Giuseppe Mangialavori capolista alla Camera, l'ex sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, fratello del presidente della Regione Roberto, capolista al Senato: sono queste due delle candidature più significative di Forza Italia in Calabria per le elezioni politiche del prossimo 25 settembre. Fratelli d'Italia candida la vicecapogruppo uscente a Montecitorio Wanda Ferro capolista alla Camera e l'assessore regionale al Turismo Fausto Orsomarso capolista al Senato: nel listino della Camera, dietro la Ferro, sono schierati Alfredo Antoniozzi ed Eugenia Roccella, già sottosegretario alla Sanità nel quarto governo Berlusconi. Il leader della Lega Matteo Salvini è invece il capolista del suo partito al Senato in Calabria come già avvenuto nel 2018.

Nel campo del centrosinistra, nella lista del Pd compaiono i nomi del segretario regionale del partito Nicola Irto capolista al Senato, e del deputato uscente Nico Stumpo, in quota Articolo 1, capolista alla Camera. Alleato del Pd nel centrosinistra è Impegno Civico, il partito fondato dall'ex leader del M5S Luigi Di Maio, ministro degli Esteri: è Di Maio è il capolista alla Camera in Calabria, seguito dalla sottosegretaria del Sud Dalila Nesci, anche lei ex Movimento 5 Stelle. Maria Elena Boschi è invece la capolista alla Camera in Calabria per Azione-Italia Viva: dietro la Boschi il senatore uscente di Italia Viva, Ernesto Magorno. Al Senato la lista è capeggiata dal coordinatore regionale di Azione, Fabio Scionti. 

Infine, i due magistrati simbolo della lotta alla mafia Federico Cafiero De Raho e Roberto Scarpinato sono rispettivamente il capolista del Movimento 5 Stelle nel collegio plurinominale della Camera e il capolista M5S nel collegio plurinominale del Senato in Calabria: De Raho e Scarpinato fanno parte del listino di candidati proposto dal leader M5S Giuseppe Conte agli iscritti e votato a stragrande maggioranza nella piattaforma. Tra i parlamentari calabresi uscenti M5S sono ricandidati Vittoria Baldino, Riccardo Tucci, l'ex sottosegretario alla Cultura Anna Laura Orrico, Elisabetta Barbuto e Giuseppe Auddino.